Ott
13
2017

Regni di roccia

Le Dolomiti sono belle: penso tutti siano d’accordo. Ma perché lo stupore, l’attonimento, l’emozione? Credo tutto sia dovuto ai numerosi regni di roccia che la maestosità delle crode nasconde.

lago-baste-selva-cadore

Chi si potrebbe immaginare un altopiano, una conca piena di verde, un rifugio sulla cresta? Dal fondo delle valli, il nostro primo punto di vista quando arriviamo al cospetto delle Dolomiti, non si scorgono tutti quei luoghi nascosti, che richiedono energia, gambe e voglia di esplorare.

selva-cadore-scorcio

Se ci si tuffa nei regni di roccia, dove solo gli animali e le stelle governano sovrani, troverete sorprese inaspettate, luoghi invisibili che si aprono a voi.

Cime insolite, difficilmente scorgibili dal basso

corvo-alto-selva-cadore

Popoli strani, muti ma che hanno senz’altro molto più da raccontare di noi

pelmo-lastroi-formin

Distese immense, dove la roccia, il prato, le sorgenti si incastrano in un paesaggio perfetto

mondeval-bec-mezzodi-selva-cadore

E poi orizzonti, che a loro volta nascondono altri regni, senza strade, né porte né finestre

antelao-lastroi-formin

E per voi, dove si trova il vostro regno nascosto?

TAGS: , , , , , , ,

Ti è piaciuto questo post?
Iscriviti per ricevere tutti i nuovi post nella tua casella di posta.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.