Dic
05
2014

Quando la neve…

Che freddo… tra un po’ arriverà la neve. Il gelo mi si insinua fin dentro alle ossa e penso: non sarebbe meglio emigrare qui quando arriva l’inverno??

fiji-293826_640

Il cielo è perlaceo, la vallata fuma nebbia, non si vede niente. Sulle cime sta già nevicando. Nonostante mi sembra ci sia un freddo terribile, quaggiù tra noi comuni mortali non è ancora arrivato il momento, solo le crode più alte sono baciate dal morbido manto bianco. Cerco di ritrovare la via di casa sotto la pioggia, mentre i tergicristalli interrompono questo silenzio pieno di attese. La macchina avanza in salita, “sono nelle nuvole” penso, immersa nel vapore acqueo che si esala dai torrenti. Speriamo non nevichi. Quando viene la neve non c’è più scampo, l’inverno è arrivato, il freddo ci terrà compagnia per mesi e mesi…

Noi popoli della montagna siamo spesso così, un po’ saturi di neve. In un primo istante rimpiangiamo le belle giornate di sole trascorse a passeggiare nel fresco dei boschi, oppure ripensiamo malinconici al verde dei prati che scomparendo ci lascia come in uno stato di profonda astinenza. Eppure, ogni anno infallibilmente quando scende il primo fiocco ci scappa sempre un sorriso, ogni anno la aspettiamo e se non viene ci manca.

regalaciunafoto_mariaborzatti20

(Foto: Maria Vittoria Borzatti)

Ed eccola che scende, nel buio, sulla strada, sugli abeti, dappertutto: la prima neve di stagione. Invade il parabrezza, è quasi un peccato scostarla via da quanto è soffice e delicata. E’ “pannosa”, mette allegria e siccome devo rallentare comunque, mi do un’occhiata in giro.

neve 7zoldo

Quando la neve la taca (trad. comincia a imbiancare le strade sul serio) i paesi si animano, tutti escono con la scopa e più tardi magari con la pala, per ripulire gli scalini di casa e i pianerottoli. Tutti intabarrati, con sciarpa e guanti grossi a prova di diaolin (trad. geloni), sotto la luce gialla dei lampioni si complotta dove gettarla (nell’orto? In strada? sotto il letto?), ci si aiuta, si scambiano due parole, i bambini ne approfittano e si tuffano, fanno “l’angelo”, raggiungono con le giacche fradice le loro mamme.

moiaz_zoldo

La neve si pala, si spazza, si butta… ma soprattutto si scia, si ciaspola, si assapora passeggiando lungo le vie dei paesi. E’ una strana forma di magia, coinvolgente e affascinante, che appaga il cuore e la vista. Essere circondati da tanta bianca bellezza dà proprio la giusta energia, ripaga il freddo e la fatica di spalare per non rimanerne sepolti.

regalaciunafoto_piazzifederico30

(Posso entrare? – foto di Federico Piazzi)

In Val di Zoldo la stiamo aspettando… vieni a goderti la prima neve con noi?

www.valdizoldo.net.

TAGS: , , , , ,

Ti è piaciuto questo post?
Iscriviti per ricevere tutti i nuovi post nella tua casella di posta.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.